Anteprima : Truly Madly Guilty di Liane Moriarty

Anteprima : Truly Madly Guilty di Liane Moriarty

liane[easyazon_link identifier=”B01C3NCZTA” locale=”IT” tag=”londr-21″]Truly Madly Guilty[/easyazon_link] della scrittrice australiana Liane Moriarty  verrà pubblicato il 28 luglio 2016

L’anno scorso mi capitò tra le mani Liane Moriarty di ‘[easyazon_link identifier=”0060586133″ locale=”IT” tag=”londr-21″]Three Wishes[/easyazon_link]’ e non ero rimasta molto colpita, in realtà penso che dovetti saltare grossi pezzi per finirlo il prima possibile.

Invece ho trovato questo libro molto meglio. I personaggi sono pieni di difetti e abbastanza disfunzionali, il che rende il libro interessante. Non mi deve per forza piacere un personaggio per leggere un libro e in questo libro c’è molto da non amare, nessuno è un mostro, ma non è un bel ritratto, a volte.

Il romanzo parla di tre famiglie, i loro figli e, a volte anche i loro genitori. Ci sono alcuni altri personaggi che appaiono come alcuni dei genitori, Harry il vicino, lo psicoterapeuta ‘Not Pat’ e pochi altri. Anche se il tono del libro è leggero, tratta di alcuni argomenti seri: l’alcolismo, la fecondazione in vitro,  la malattia mentale, la negligenza dei genitori, la morte e così via.

Abbiamo anche un sacco di personaggi bizzarri: un uomo vecchio e brontolone, una violoncellista fobica dei provini, un topo di biblioteca di 10 anni, una bambina di 2 anni che tratta una frusta da cucina come un orsacchiotto e un ex ballerina e spogliarellista.

Tutto il libro ruota intorno a qualcosa che è accaduto ad un barbecue un fine settimana, non sappiamo che cosa questo è per circa il 60% del libro, sappiamo che è successo qualcosa che ha cambiato le dinamiche di gruppo e quasi distrutto un matrimonio, ma non sappiamo che cosa.

È solo alla fine del libro che impariamo tutto ciò che  è realmente accaduto. Un libro che è per lo più sulla colpa. Il libro di Liane Moriarty sono a volte classificati come misteri o thriller e credo ciò  sia sbagliato, ci si aspetta sempre questo grande mistero da svelare, che poi diventa una delusione, in quanto non è un grande mistero.

Se devo definire questo libro in qualche modo, direi che si tratta di una commedia di costume. Se vi piacciono i  libri di dramma familiare e dinamiche che non sono troppo melodrammatici e sono indirizzati principalmente ad un pubblico femminile, alloraprobabilmente vi piacerà di questo libro.

 

Una copia del libro è stato dato a me da NetGalley in cambio di una recensione onesta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: